martedì 17 giugno 2008

Siamo meglio del Corriere

A noi poveri blogger che tentiamo di scrivere qualcosa di decente. A noi scrivani del web che ci sforziamo di dare dignità al nostro diario. A noi dedico questa notizia data con grosso risalto dalla grande stampa nazionale, Corriere della Sera in testa:

Il principino Harry ha creato per qualche minuto lo scompiglio nella famiglia reale che ieri al gran completo assisteva dal balcone di Buckingham Palace alla tradizionale parata militare per il compleanno della Regina: sul più bello gli è scappata una grossa puzza. Il primo a sentirla è stato il fratello William, che stava impettito in piedi alla sua destra: è scoppiato a ridere e si è tappato il naso con la mano. Nonno Filippo - accusato di aver fatto una puzza simile durante la stessa cerimonia, due anni fa - si è voltato tutto divertito verso il nipote Harry che se la rideva di gusto e anche lui si tappava il naso. La regina, al pari della figlia Anna, non ha invece gradito: ha lanciato a Harry un'occhiata severa e ha fatto una smorfia mentre la matrigna Camilla ha trattenuto il respiro e si è portata un fazzoletto alle narici.
...
Vota questo post su OkNotizie

7 commenti:

Kaishe ha detto...

L'unica meraviglia è il comportamento di Camilla... tra cavalli, muli ed asini dovrebbe essere abituata a un po' di puzza, no?

Comunque... un gran articolo... ma a dire il vero è pure stato il primo che ho letto sfogliando il giornale... MEA CULPA!

astrosio ha detto...

vabbe', cribbio. come dire? no, veramente. mani nei capelli. punto e basta.

Bulbo Oculato ha detto...

kaishe: allora avrai letto anche i titoli sui giornali, tipo "Molto rumore per nulla". Finezza, eh?

astrosio: non si discute, una scorreggia reale è bella a prescindere.

Kaishe ha detto...

Bulbo... non è SOLO bella... è proprio regale!

Il nome stesso lo cela e lo svela...

IL LAICISTA ha detto...

Non c'è dubbio, sappiamo scrivere di meglio. ;-)

Injo ha detto...

Ah, questi nobili con la puzza sotto al naso...

Alessandra ha detto...

fa la stessa cosa Studio Aperto, se ci pensi...invece di parlare di cose intelligenti...