giovedì 27 settembre 2007

Il calcio all'ultimo stadio

Le armi sequestrate ai tifosi laziali
Sarà pure comodo guardare le partite in tv, ma vuoi mettere l'emozione dello stadio? Un fremito di goduria mi scuote nel vedere i gingilli sequestrati domenica scorsa ad alcuni tifosi laziali in partenza per Bergamo per il match Atalanta-Lazio.

Mi galvanizza l'idea che quei tifosi (stavolta erano laziali, ma il discorso può valere per molte altre squadre) stessero andando alla partita con asce, mannaie, pugnali, bastoni, tirapugni, manganelli, cacciaviti, passamontagna e, proprio per non farsi mancare nulla, cocaina.

Finalmente qualcuno alla moda! Il tifoso giurassico che si presenta allo stadio con sciarpa, bandiera e cappellino andrebbe fermato ai cancelli e rispedito all'ospizio.

Guardate la mannaia nella parte destra della foto: sublime! Ve l'immaginate che sfizio trovarsi in curva a schivare i colpi di un simile arnese?

Non si tratta di teppisti o criminali, ma di benefattori. Metti che la partita è una barba colossale e tu ti penti di non esserti andato a fare un barbecue: è allora che un drappello di ultrà si fa carico di vivacizzare le tribune appena l'arbitro nega un rigore, annulla un gol, fischia un fuorigioco, ammonisce il capitano. Ed è lì che capisci di non aver buttato i soldi del biglietto.
violenza negli stadi calcio tifo violento sicurezza
Vota questo post su OkNotizie

11 commenti:

Sbilenko ha detto...

az!!! e ho detto tutto

astrosio ha detto...

bulbo, condivido. invece di tutte quelle sterili polemiche, a questi simpatici tifosi bisognerebbe dargli una mano. il problema è che poi magari fraintendono...

Winx ha detto...

Ahahahhah...già!!! E x fortuna ke Lotito nn li sovvenziona + da un paio d'anni, altrimenti coi soldi risparmiati sull'abbonamento in curva...si portavano pure un bel bazooka per i fumogeni!:)))


p.s.: e cmq basta ke vai nei distinti numerati e stai tranquillo!!!:P

tock ha detto...

E io dico: ma perchè non ce ne stiamo a casa e lasciamo che gli altri facciano il loro dovere. In fondo i.... gingilli sono semplici arnesi di lavoro e ognuno li usa come meglio è necesario. Avete sentito la Corte di cassazione?: chi occupa abusivamente case altrui perchè non sa dove dormire, non commette reato ( e anzi fa bene). Mai come oggi, e di più domani , vale il detto napoletano " guagliù, 'cca nisciuno è fesso" Zan, zan.!!

Acidisssssima WINX ha detto...

Senti TOCK... "l'indigente che occupa abusivamente CASE POPOLARI non fa reato"!!! Se proprio devi scriverle... scrivile ESATTE!:)

p.s.: grazie!:/

Bulbo Oculato ha detto...

astrosio e winx: certo, bisognerebbe sovvenzionarli magari fornendo loro del napalm (voi mi capite, giusto?).

tock: quindi secondo il ragionamento della cassazione, se uno è incazzato, ma proprio incazzato nero, può uccidere senza commettere reato.

fedro ha detto...

beh... per costoro, il "loro" tifo non è violenza: è supporto e dedizione alla propria squadra.
quindi malmenarsi ed armarsi fino ai denti per dare "supporto" morale ai giocatori, potrebbe essere giustificabile.
o no? -__-

samuelesiani ha detto...

e giusto oggi a Torino se le sono date. viva il gioco del calcio...

Mnemonich ha detto...

la pratica del "tifo da ultras" è una patologia mentale, diceva Freud... O si riferiva alla religione? :|

Bulbo Oculato ha detto...

fedro: più che a supporto dei giocatori, il tifo violento è a beneficio degli spettatori e del loro divertimento.

samuelesiani: sì, però sono dilettanti! Troppo poco sangue.

mnemonich: non so se si riferiva alla religione, ma per parecchia gente Totti è sopra Dio o quantomeno è alla pari.

ArabaFenice ha detto...

Sta gente deve stare davvero fuori di testa! Commettere violenze e esporre anche se stessi a rischi per una partita denota una scarsissima considerazione di sé stessi..