lunedì 30 luglio 2007

L'onorevole ha fatto Centro con una squillo

Non volevo parlare della notte brava dell'onorevole Cosimo Mele (Udc), il quale esercitava il suo mandato parlamentare con una o due squillo in un hotel di Via Veneto a Roma.

Però le notizie che arrivano dalle agenzie sono realmente stupefacenti. Dice il segretario dell'Udc, Lorenzo Cesa: "Si parla tanto di costi della politica, ma al parlamentare bisognerebbe dare di più e consentire il ricongiungimento familiare. Perché i parlamentari che vivono fuori dalle loro città hanno una vita abbastanza dura''.

Per Cesa sarebbe quindi opportuno valutare l'ipotesi di un ricongiungimento familiare dando più soldi a deputati e senatori per poter permettere il trasferimento delle loro famiglie a Roma.

L'oscenità di questo commento è ben superiore alla consapevolezza che i nostri soldi vanno davvero a puttane.

Vota questo post su OkNotizie

7 commenti:

tock ha detto...

Questo..... onorevole disonora il parlamento,ammesso che ancora sia rimasto un po' di onore. Invece di dimettersi dall'udc, dovrebbe dimettersi dalle sue comodità parlamentari. Purtroppo dobbiamo constatare che le mele marce
aumentano.

Bulbo Oculato ha detto...

che poi altro che ricongiungimento familiare. 'Sti onorevoli non vedono l'ora di fare la bella vita a Roma senza la moglie o il marito! Intanto Casini sta per diventare bigamo, però la legge sulle coppie di fatto non hanno il coraggio di approvarla. Mah!

lobeta (mlf) ha detto...

Comunque forse nessuno di Voi sa che il deputato, prima di lanciarsi nell'agone della politica, faceva di cognome "Melemarcie". Purtroppo non è bastato il cambio all'ufficio anagrafico. Come dicevano gli antichi "Nomen Onem"!

Mnemonich ha detto...

Che poi le coppie di fatto vengono accettate solo se si trovano all'interno del parlamento. Infatti gli stipendi ai parlamentari vengono decisi anche in base ai partner vari (non mogli) da mantenere. Per loro si che valgono le coppie di fatto :P

samuelesiani ha detto...

ciò che vado dicendo su più blog. questa è la vera pornografia.

samuelesiani ha detto...

mancava la "è" all'inizio...

Bulbo Oculato ha detto...

lobeta: ora è più chiaro perché il leader dell'Udc si chiama Casini.

mnemonich: e allora da oggi si introduce in busta paga l'indennita' da "saudade" per i parlamentari fuori sede.

samuelesiani: si', con la differenza che non arrapa per niente.