giovedì 28 febbraio 2008

Facciamoci fare le scarpe


Rialzati Italia, o almeno mettiti i tacchi.

11 commenti:

Kaishe ha detto...

Direi la seconda che proponi... c'è chi l'ha già fatto... ma rimane comunque non solo piccolo ma INFIMO!!!

tock ha detto...

Fare le scarpe a qualcuno.

Non significa, forse,fregare il popolo, passargli davanti e magari anche sopra,prenderne il posto,ecc., ecc.
Tacchi o non tacchi, la fregatura ormai è fatta.

Bulbo Oculato ha detto...

kaishe: vuoi dire che mezza Italia, forse di più, va dietro a un infimo?

tock: sì, fregare il popolo, soprattutto quello delle libertà.

astrosio ha detto...

l'italia sui tacchi o l'italia sui tacchini? questo e' il problema! e non solo per una somiglianza terminologica. anzi, sì. ecco.

Lo. ha detto...

E' orripilante solo l'idea... di vederlo di nuovo sorridere trionfante, sulle sue scarpe con rialzo e con le corna in bella vista...dio ce ne scampi!

Mnemonich ha detto...

Bulbo, si, mezza italia , forse di più, va dietro a un infimo, essendo essa stessa infima.

Kaishe ha detto...

Non credo che sia infimo chi lo segue... come non è cogl***e che è all'opposto...
Però sono dei poveri illusi... questo sì...
O degli opportunisti...
O con pochissimi ideali... che lui tampona con le sue battute, le barzellette e le promesse utopiche...

Bulbo Oculato ha detto...

astrosio: o anche taschini, per infilarci una mazzetta.

lo: devo darti una brutta notizia: Dio è lui!

mnemonich e kaishe: né poveri illusi né infimi, forse opportunisti sì.

studium ha detto...

L'Italia è uno stivale con tacco, anche tacchino in effetti

arachesostufo ha detto...

meglio un nano sui tacchi che un prodi bis

Anonimo ha detto...

Arachesostufo, te lo auguro.


Nel caso, io emigro.

Pier Paolo