lunedì 11 febbraio 2008

L’unico accordo è quello musicale

A marzo Carla Bruni, in occasione della visita di Stato di Sarkozy, si esibirà con la sua chitarra davanti alla regina Elisabetta. Tranquilli, anche noi tra un paio di mesi potremo presentarci a Buckingham Palace con Apicella o Jovanotti, a seconda della piega che prenderà la democrazia italiana.
...
Vota questo post su OkNotizie

4 commenti:

tock ha detto...

E se il matrimonio,intanto, venisse annullato? E' il caso di suggerire a
Sarkozy una riserva.Caro Bulbo, tu che sei tanto ..oculato, pensaci tu.

astrosio ha detto...

eppure... un duetto apicella-jovanotti, con drupi al controcanto... cioe', drupi e' il sosia di prodi, cribbio. lo so che anche apicella somiglia un po' a berlusconi. e' vero. ma drupi e' proprio sputato. e poi... drupi e prodi... si assomigliano pure i nomi! CRIBBIO! CHE SIA IL FRATELLO GEMELLO SCEMO DI PRODI!?!?!? O VICEVERSA?!?!?! CRIBBIO!!!

Anonimo ha detto...

L'italian style spopola tra i governi di tutto il mondo...
pliis, visit our cauntri..end iu can stei conteigeited...


Sarò banale, ma di quello che combinano due palesi cocainomani ed ipocriti di tal fatta non me ne può fregar di meno.

Pier Paolo

Bulbo Oculato ha detto...

tock: io mi giocherei la carta Mino Reitano. Che so, alla Casa Bianca, o davanti all'iperatore del Giappone.

astrosio: non si tratta di due persone. Prodi a un certa ora diventa Drupi.

pier paolo: però riconosciamogli che, tirando cocaina, muovono l'economia.