lunedì 11 dicembre 2006

Intervista al vitello grasso di Berlusconi


- Signor Vitello Grasso, ha sentito che Berlusconi vuole ammazzarla in primavera?
- Anzitutto grasso sarà lei, io peso la miseria di 38 chili.
- Ma che dice! Il Cavaliere non le dà cibo a sufficienza?
- Ci provi lei a pascolare tra i cactus della sua villa in Sardegna. Spine e aghi, aghi e spine! Erba fresca neanche a pagarla!
- Ma perché la tratta così?
- Lui vuole tutto leggero: il fisco leggero, lo stato leggero e io non faccio eccezione.
- Ad ogni modo il suo padrone vuole metterla all'ingrasso e sacrificarla tra pochi mesi.
- Che ingrato! E pensare che da anni gli metto a posto i capelli ogni mattina!
- Scusi?
- Gli do una leccata da vero professionista e i capelli restano incollati al cranio per tutto il giorno. Capisce? Gli faccio risparmiare sulle pettinatrici, acconciatrici, sciampiste e quant'altro.
- Accidenti, fa proprio parte del suo staff.
- Eccome! Pensi che quando a Villa Certosa arrivano i capi di governo stranieri tocca a me riceverli.
- Ma per favore, lei che accoglie tutti i capi di governo!
- Non proprio tutti. Quando è venuto Blair ho passato un brutto quarto d'ora. Lui ha la fissa della mucca pazza e mi ha sguinzagliato dietro gli uomini della scorta. Quante me ne hanno date!
- Ma lei adesso non ha paura di essere ammazzato?
- Guardi, non so se è peggio morire o fare la fine di Fily.
- E chi sarebbe?
- Filiforme, detto Fily, era il bue che viveva qui prima di me. Berlusconi lo ha sottoposto ad ogni stento, gli ha fatto patire la fame, lo colpiva con la fionda insieme a Piersilvio e una volta si è messo a saltargli addosso con i tacchi.
- Mamma mia che strazio! E poi?
- Dopo avergli procurato mille altre angherie l'ha fatto entrare in politica per infiltrarlo tra le fila avversarie. Povera creatura, che pena! Oggi Fily, ridotto allo stremo delle forze, si fa chiamare Fassino...

2 commenti:

pirucchietto ha detto...

...oggi ferie???!!

Bulbo Oculato ha detto...

sì, oggi nessun nuovo post. Del resto è giusto che il vitello grasso si prenda il suo spazio. E comunque ti preannuncio il post di domani: gli scioperi!!!