sabato 27 gennaio 2007

Emigrazione di qualità

E così anche Vincenzo Montella è andato a giocare in una squadra straniera, il Fulham, dove pare sia già l’idolo dei tifosi.

Dopo Vieri e Cassano continua inesorabile la fuga di cervelli italiani all’estero.

6 commenti:

tock ha detto...

Scusa,eh! Se il calcio si gioca con i....piedi, non è,forse, meglio dire che continua la fuga di piedi italiani all'estero ? E poi figurati che danno per l'Italia!!!Piuttosto mi preoccuperei di più per i veri giovani CERVELLI che abbandonano, delusi e amareggiati, la nostra arida Terra.

Saranno troppo famosi ha detto...

Per fortuna che almeno Del Piero continua ad abitare nel nostro condominio geniale.
Buona domenica.

bulbo oculato ha detto...

per tock: oltre che evitare l'emigrazione di cervelli, dovremmo far funzionare quelli che restano.

per STF: ho il timore che Del Piero resti in Italia solo per fare altri spot con Cristina Chiabotto :-))

galatea ha detto...

Guarda che in Italia il problema non sono i cervelli che fuggono, ma quelli che rimangono. E quelli dei calciatori non sono i peggiori in circolazione.

Lucia ha detto...

no, infatti. i peggio sono quelli dei giornalisti sportivi.

Bulbo Oculato ha detto...

... beh, se stai pensando a quelli come Varriale ti do ragione, ma se alludevi a te stessa.... :-)