mercoledì 14 marzo 2007

George el triunfador

bush viaggio america latina lula brasile - fonte: whitehouse.govD’accordo la politica, d’accordo gli interessi sovranazionali e le grandi strategie commerciali e d’accordo pure la necessità di superare la Storia e guardare avanti.

Però Bush che va in Sudamerica a stringere mani e a sculettare agitando le maracas è credibile come Putin che va in Cecenia a offrire vodka a tutti.

Occhi sgranati e bocca spalancata, ho visto il capo degli Stati Uniti che, malgrado le proteste di piazza, ha girovagato per l’America Latina abbracciando bimbi che vivono nel fango, ballando con l’abito presidenziale in villaggi derelitti, sorridendo a gente che mangia meno del suo scottish terrier.

bush viaggio guatemala - fonte: whitehouse.govE ho pensato a quei poveracci della Gialappa’s, delle Iene, della Dandini che si fanno un mazzo per regalarci qualche scampolo di ironia e di satira.

Poi il grottesco lo trovi nei titoli dei tiggì e stenti a credere che quell’uomo che coccola un niño messicano, abbraccia una danzatrice brasiliana, accarezza uno scolaro colombiano, porta cassette di lattuga guatemalteca, quell’uomo incarna proprio il paese che in Sudamerica ha disseminato armi, soldati, agenti segreti e ha sparso sangue, provocato golpe, saccheggiato risorse, fatto affari colossali, perpetuato il sottosviluppo.

 george bush scuola sud america - fonte: whitehouse.govVabbè, il miope sono io che non comprendo le logiche superiori di un tale gesto e il valore di riappacificazione che può avere per il futuro. È solo che mi fa strano, come mi farebbe strano vedere Lupin e Zenigata che se la ridacchiano giocando a tressette.

Vota questo post su OkNotizie

12 commenti:

Antonio ha detto...

complimenti per il post molto bello, ma soprattutto necessario per far capire l'assurdità degli uomini politici.
Di Bush non mi meraviglia più nulla, visto che da una ricerca è risultato anche che ha un quoziente d'intelligenza «medio», ovvero di 91. La metà di Clinton...
quello che mi rattrista molto è che il nostro governo, di centro-sinistra-centro, sottoscriva accordi commerciali con uno squallido uomo, di nome Putin, di fatto gerarca e assassino.
La Cecenia vi dice qualcosa?
e le "strane" uccisioni di giornalisti "scomode"?!?!?
Ma come si fa a far finta di tutto questo orrore?
di sicuro, sarò io quello strano...

Mary ha detto...

Beh, da uno che ha promosso unaguerra col lo scopo di riportare pace e democrazia nel Paese che stava per assediare... Mi pare ci si possa aspettare di tutto.
Tale padre, tale figlio.
E aggiungerei che Orwell non aveva tutti i torti, son tutti maiali, non gli passerei neanche due ghiande.

Rumenta ha detto...

Putin è stato ricevuto pure in Vaticano, a braccia (e natiche) aperte. E io che pensavo che il peggio fosse stato Castro con lo stregone polacco.

Il cowboy in sud america? Ma si, un bel lavaggio di faccia, per far capire che i nordamericani sono dei bravi ragazzi e che un po' di pretrolio possono sempre venderglielo pure a loro!

toch ha detto...

Ma il curioso è che certe notizie, invece di essere dirottate in megadiscariche, trovano grandi spazi
sui nostri ineffabili tg. Peccato che Bush non sia venuto a Roma a salutare i suoi amici Putin e Ratzinger. Ve li immaginate tutti e tre assieme che saprebbero fare al mondo intero?

Bulbo Oculato ha detto...

Bene, mi sembra che siamo tutti abbastanza d'accordo su Bush-Putin-Ratzinger.

Il trio è fenomenale, non c'è dubbio, però gli manca un pezzo, non so, un tocco di classe, qualcosa che rappresenti l'Europa... ecco, diciamo che uno come Le Pen non sfigurerebbe.

Saranno troppo famosi ha detto...

O.T. Oh fortunato! Ti abbiamo segnalato tra i blog più interessanti del Pianeta Terra, nell’ultimo post di www.personalitaconfusa.net

Antonio P. ha detto...

Ottimo post complimenti veramente...se ti va passa a trovarmi

un saluto

PROMETEO ha detto...

I politici si sa, ne fanno di tutti i colori, basta vedere il caso Putin, che ci sia un governo di dx o uno di sx, un invito lo ha ricevuto lo stesso, "l'amico Putin"..
E' la politica

Bulbo Oculato ha detto...

STF: che carini! pur essendo serenamente spirato in Third Life, mi sono reincarnato proprio per ricambiare il vostro gesto e quindi siete anche voi su PersConf.

Ho visto che un'altra anima pia mi ha segnalato. Lucy, sei tu? Che brava!


antonio p.: arrivo, arrivo

prometeo: ma si sa con chi ha fatto colazione Putin a Roma? Qui rischiamo di vedere Prodi fosforescente...

Saranno troppo famosi ha detto...

Carissimo,
questo è molto bello. Ora vedi di non morire di nuovo.
(E guardati il film, appena puoi. Ci abbiamo riversato tutta la nostra arte, ci teniamo particolarmente).

dottorTroy ha detto...

Era da mezzo secolo che non si vedevano americani dispensare abbracci e stecche di sigarette agli sfigati morti di fame del terzo mondo.

galatea72 ha detto...

Lasciamo perdere, va'. Bush che va in america latina è un po' dracula che va all'avis